venerdì 17 aprile 2015

#10 Book: Le notti di Salem di Stephen King

Ciao lettrici,

finalmente ho finito di leggere questo libro: Le notti di Salem di Stephen King.

scheda tecnica



TITOLO: Le notti di Salem

TITOLO ORIGINALE: Salem’s Lot

AUTORE: Stephen King

GENERE: romanzo horror

PAGINE: 650

PUBBLICAZIONE: 1975(I edizione)

 

TRAMA

Dopo 25 anni, Ben Mears fa ritorno nella sua città natale Jerusalem's Lot detta anche salem’s Lot, con l’intento di scrivere un libro ispirato sulla misteriosa “casa Mastern”, nella quale si consumò una terribile tragedia. In città, conosce Matt Burke, insegnante di un liceo e Susan Norton, una giovane studentessa con la quale nasce un sentimento d’amore. La tranquilla vita di paese viene sconvolta dall’arrivo di due uomini d’affari,Kurt Barlow e Richard Straker che acquistano la casa Marsten. Da quel momento, si verificheranno una serie di terribili eventi come la sparizione di un bambino e varie morti improvvise tra gli abitanti di salem’s Lot.

AUTORE 

Stephen Edwin King (Portland, Maine, 21 settembre 1947) è uno scrittore e sceneggiatore statunitense, uno dei più celebri autori del genere horror; nel corso della sua fortunata carriera, iniziata nel 1974 con Carrie, ha pubblicato oltre sessanta opere, fra romanzi e antologie di racconti, entrate regolarmente nella classifica dei bestseller, vendendo complessivamente più di 400 milioni di copie. (fonte wikipedia)

 

RECENSIONE (attenzione: spoiler)

Benissimo, sono davvero contenta di essere arrivata alla fine di questo libro assolutamente NOIOSO! Una vera tortura! Come ben sapete ho deciso di leggere tutti i libri del re del horror partendo dal suo primo libro. Carrie (ve ne parlerò il prima possibile) è stato veloce, ma carino; questo, invece, lungo e interminabile. Sono la bellezza di 600 pagine di cui le prime 500 non fanno che parlare e descrivere fatti assolutamente noiosi di tutti gli abitanti della salem’s Lot, appesantendo cosi tanto la storia e annoiando, secondo me, il lettore con tanti dettagli che si perderanno tra le pagine. Solo nelle ultime 100 pagine inizia il vero cuore del romanzo.

Io immaginavo chissà quale mostruosità potesse nascondere questo strano paesino; chissà quale “virus malefico” si stava estendendo a partire dalla casa di Marsten dalla quale tutto sarebbe iniziato e invece…non è altro che una specie di rivisitazione del libro Dracula di Stoker (che devo dire è molto meglio a mio parere).

Insomma davvero delusa. Delusa non tanto perchè il tema principale è il vampirismo (poteva pure essere interessante), ma sono state deluse le mie aspettative. Avrei preferito che l’autore parlasse di meno dei personaggi e si concentrasse di più sui fatti principali che si sarebbero incrociati tra loro alla fine del libro; avrei preferito che i personaggi non sapevano cosa fossero quelle creature della notte chiamate tradizionalmente “vampiri” e che avrebbero scoperto da soli tutti i metodi per distruggerli, magari scoprendo libri antichi o cose simili. Per fortuna, almeno il finale, è stato più originale.

Ci ho messo una vita a finirlo e sono davvero contenta di essermelo tolto davanti. Posso capire che era una delle sue prime opere, pubblicato 46 anni fa e che forse la casa editrice che lo acquistò tagliò tante scene, ma sono così disturbata che mi passa pure la voglia di fare una recensione dettagliata di questo romanzo a parer mio banale e di poco conto.

E’ capitato anche a voi di imbattervi in un romanzo noioso e lento? come vi comportate? continuate a leggerlo oppure lo abbandonate? Io non riesco proprio a lasciare in sospeso un libro che ho appena iniziato di leggere, devo assolutamente finirlo a tutti i costi.

Ora mi vedrò il film…vediamo  se va meglio. Consiglio il libro agli amanti dei “succhia sangue”.

Bacio. K.

*foto prese da Google

9 commenti:

  1. Le notti di Salem è invece uno dei libri che più mi sono piaciuti di King, insieme a Shining e IT. Ammetto che sono passati diversi anni da quando l'ho letto ma non ho memoria di averlo trovato noiso, anzi. L'ho finito in un soffio. Il bello di essere diversi :) Quando mi ritrovo con un libro noioso cerco anch'io di finirlo comunque ma in alcuni casi proprio non sono riuscita. L'ultimo che mi viene in mente di questo tipo era "il cacciatore di vampiri". Ne ho lette circa un 200 pagine poi ho "buttato" dentro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stephen King rimarrà sempre il mio preferito e non vedo l ora di leggere la sua terza opera....però davvero non sono riuscita ad amarla questa. Però mi fa piacere che invece ad altre persone può essere piaciute...alla fine i libri sono belli per questi: suscitano emozioni diverse in base al lettore. Io spero sempre di non imbattermi mai in un brutto libro,perchè è più forte di me non finirlo fino alla fine. Grazie Babyredvamp di essere passata nel mio blog.

      Elimina
  2. Io mi vergogno perchè non ho ancora letto niente di Stephen king!!!!!>________<.....comunque ottima recensione Kicca!:****
    Un bacione...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazieeeee:) ma va!quale vergogna!!!!io che devo dire che ho letto meno della metà dei libri citati nel tuo post.

      Elimina
  3. Nemmeno io ho letto nulla di Stephen King - il genere horror non è tra i miei preferiti. Ho comprato da poco una versione economica di It, perchè una amica mi ha detto che è un libro scritto benissimo ed è appassionnante. Spero di riuscire a leggerlo prima o poi ;-)
    Comunque lui è sicuramente un grande professionista

    RispondiElimina
    Risposte
    1. iniziai pure io a leggere It, ma poi lo persi strada facendo......ma lo riprenderò sicuramente! la tua amica ha ragione....è un mattone, ma ti cattura fin dalle prime pagine!

      Elimina
  4. Ottimo suggerimento, lo leggerò!
    Kiss
    New giveaway on my blog
    http://misscarrie79.blogspot.it/2015/04/vesti-il-tuo-profumo-e-vinci-con-arbre.html

    RispondiElimina
  5. Un libro anche se non mi piace o mi annoia una volta iniziato voglio finirlo.

    RispondiElimina

Esprimi liberamente il tuo pensiero, non c è nessuna moderazione nè il verifica parole. Può solo farmi piacere sapere cosa pensi ^__^. Se non vuoi perdere la mia risposta al tuo commento, clicca su "inviami notifiche" in basso a destra del box commenti, riceverai le notifiche per email.

Non perdetevi...

Giveaway 2017