sabato 23 giugno 2018

Recensione: “Guida tascabile per maniaci dei libri”. Vale la pena acquistarlo?

foto di Kiccolina.blogpost.it

Buon giorno lettore,

Di solito, quando decido di comprare un libro, mi baso molto sul mio gusto personale, sulla popolarità di uno scrittore e rare volte sulla pubblicità aggressiva. Questa volta, invece, ci sono cascata.. Mi sono fatta trascinare dall’entusiasmo collettivo della rete e ho acquistato un libro a occhi chiusi.

In questo post, parlo di  “Guida tascabile per maniaci dei libri”. Tu lo conosci?

giovedì 21 giugno 2018

Presentazione: Sesso, Bugie e Whatsapp di Riccardo Iannaccone

banner 2 SBW

TITOLO: Sesso, bugie e WhatsApp

AUTORE: Riccardo Iannaccone

CASA EDITRICE: Oèdipus

GENERE: Drammatico, di formazione, erotico

PAGINE: 432

PREZZO: 17 euro

FORMATO: cartaceo ed ebook

LINK ACQUISTO: Amazon IBS Unilibro Feltrinelli

DATA DI USCITA: 1 maggio 2018

Buon giorno Lettori,

e buon inizio di Estate! Oggi inaguriamo la giornata con una nuova lettura che secondo me promette davvero bene per il suo tema così attuale e al passo coi tempi: Sesso, bugie e Whatsapp di Riccardo Iannaccone.

giovedì 14 giugno 2018

Recensione: L’invitato di Massimiliano Alberti

image

Buon giorno, come promesso nel post di presentazione, vi parlo di un nuovo titolo che vi conquisterà letteralmente: "L'invitato", romanzo d'esordio di Massimiliano Alberti.

L'invitato è la storia di Leonardo Belli, che insieme ai suoi amici di sempre, Tom e Kevin, verrà coinvolto in un progetto artistico dedicato alla Pop-Art.

Colpi di fulmine, malintesi e qualche bicchiere di troppo sconvolgeranno gli eventi rendendo la lettura irresistibile, divertente e in alcuni tratti profonda per i temi trattati come l'amore, l'amicizia e la crescita professionale.

Un libro davvero molto curato sia nella forma che nel contenuto: la copertina e il titolo rispecchiano perfettamente la trama. A taal proposito l’Immagine di copertina è tratta dalla Red Marilyn Smokin (©2017) di Steve Kaufman maggior esponente della Pop-Art che diventa anche uno dei personaggi del libro. Invece, l’elaborazione immagine è di Enrico Denich che meglio si adatta allo stile del libro.

.La suddivisione in capitoli sempre partendo dalla pagina di destra rende la lettura ordinata; il contrasto tra l'utilizzo di un lessico classico e l'ironia del narratore-protagonista rende originale la lettura, come originale è un libro che parla di arte.

Inoltre, troverete all’interno del libro un segnalibro abbinato con la trama del libro.

Insomma, un'edizione meravigliosa quella di Infinito Edizioni assolutamente da non perdere, bella da vedere, divertente da leggere e profonda per riflettere.

Buona Lettura

Baci K.



Il libro L’invitato di Massimiliano Alberti mi è stato gentilmente omaggiato dallo stesso autore che non smetterò mai di ringraziare. La mia opinione è come sempre sincera e spontanea, basata da un’esperienza diretta con la lettura del libro.

venerdì 8 giugno 2018

Un Classico in pillole: L'amante di Lady Chatterley di David Herbert Lawrence

image

L'amante di Lady Chatterley di Lawrence è un romanzo erotico, ambientato in una uggiosa Inghilterra, subito dopo la la Grande Guerra.

Costance è Lady Chatterley, una nobil donna sposata con un uomo che ha perso l’uso delle gambe durante la guerra costriggendolo su una sedia rotella. Costance, trascurata dal marito, inizia una relazione clandestina con il guardiacaccia del marito, Oliver Mellors, che se ne innamora perdutamente.

Questo libro fu pubblicato a Firenze, nel 1928 e fu immediatamente censurato e bandito in tutta Europa, ove ancora vigeva la morale vittoriana.

Questo romanzo ha una carica erotica così estrema da far impallidire tutte le 50 sfumature di colori esistenti, le scene sessuali sono descritte in modo così esplicito da non lasciare nulla all'immaginazione. Al di là di questo, ciò che è davvero interessa è la denuncia sociale in un periodo in cui l'Industrializzazione prende il sopravvento: le macchine sostituiscono la mano d'opera, le campagne vengono abbandonate e le città vengono soffocate dal sovraffollamento. Si evidenzia la differenza delle classi sociali e i poveri sono più poveri e i ricchi sempre più ricchi.
Un libro che deve essere sicuramente letto, magari ad un'età un pò più matura.

Una curiosità sullo scrittore Lawrence: il suo libro è ispirato dal tradimento di sua moglie con un soldato italiano con il quale fuggì via per creare una nuova vita.

Buona lettura

K

sabato 2 giugno 2018

Un Classico in pillole: Il ritorno di Casanova di Arthur Shnitzler

by kiccablogger

Buon giorno lettori,

alla veneranda età di 30 anni, sto prendendo gusto a leggere i grandi Classici che da piccola non tanto mi piacevano. Secondo Italo Calvino è una cosa normale che i classici sono libri che vengono apprezzati dalle menti più mature. Con questa consolazione, sto cercando di recuperare letture sopravvalutate e mi sbagliavo alla grande perchè ho riscoperto un piacere immenso. Per questo motivo, ho deciso di lasciare piccole recensioni per grandi classici che non meritano grandi presentazioni.