lunedì 25 novembre 2013

Book#3: Amore zucchero e cannella - Amy Bratley

 

Ciao ragazze,

oggi vi parlerò di una meravigliosa fanciulla dai capelli rossi e una manciata di lentiggini, assorta nei suoi pensieri. Non è bella questa copertina? E’ la versione italiana di “AMORE ZUCCHERO E CANNELLA” di Amy Bratley.

SCHEDA TECNICA

  • TITOLO: Amore zucchero e cannella
  • TITOLO ORIGINALE: The Girls' Guide to Homemaking
  • AUTORE: Amy Bratley
  • GENERE: romanzo rosa
  • PAGINE: 352
  • TRAMA

    Juliet aspetta da una vita questo momento. Finalmente una casa da dividere con Simon, un vero e proprio nido d’amore pieno di piante di cui prendersi cura e invaso da profumi di torte appena sfornate. Ma il sogno è destinato a svanire: la prima notte nel nuovo appartamento, Juliet scopre che Simon l’ha tradita con la sua migliore amica. Il suo cuore è a pezzi, il dolore insopportabile, quella casa tanto desiderata d’improvviso è ostile. Niente pare esserle d’aiuto. Finché un giorno, rovistando tra le scatole ancora da aprire, Juliet s’imbatte nei vecchi libri della dolce nonna Violet […] nascosta tra quelle pagine degli anni Sessanta, Juliet trova una lettera. Una lettera che parla di qualcuno di cui lei ignorava l’esistenza… Il passato sembra riaffiorare e portare con sé un alone di mistero. E se riviverlo fosse l’unico modo per ritrovare se stessa e lasciarsi andare a un nuovo amore? (Trama tratta dal romanzo “Amore zucchero e cannella” di Amy Bratley)

    AUTORE

    Nata nel 1974 a Northamptonshire, vive a Londra da dieci anni e lavora per riviste e giornali come scrittore.
    Nel febbraio del 2011 ha pubblicato con il titolo “The Girls' Guide to Homemaking” da Macmillan il suo primo romanzo, che in Italia, tradotto con il titolo “Amore zucchero e cannella”, è stato edito da Newton Compton nel 2012 e che è stato scelto per la Baccante Prize 2012.
    Attualmente sta lavorando al suo secondo romanzo, che l'editore Pan Macmillan ha annunciato si intitolerà The Antenatal Group. Sito intenet dell’autrice http://amybratley.co.uk/

    RECENSIONE (*attenzione spoiler*)

    Come ho promesso nello scorso post, dopo due libri belli, ma abbastanza pesanti, ho voluto regalarmi una lettura semplice, spensierata e dolcissima come è questo romanzo.

    Il titolo originale di questo libro è “The Girls' Guide to Homemaking”, cioè “Guida alle ragazze per le faccende domestiche”, ma sono contenta che nella versione italiana si faccia chiamare Amore Zucchero e Cannella”, perchè questo libro più che essere una guida, è un romanzo rosa che racconta la storia comune a tante donne di ogni età. Una storia d’amore che finisce a causa di un tradimento, che soffre e prova a riprendersi per poi trovare un altro amore. Insomma, chiusa una porta, si apre un portone.

    E’ un romanzo tutto al femminile: c è la figura ideale della brava casalinga che è presente in tutto il romanzo come sfondo ed è rappresentato da Violet, la nonna di Juliet, vedova da giovanissima che si è dedicata anima e corpo alla sua casa e ha lasciato alla sua nipotina un libro “Consigli per una casa perfetta”, che contiene note e altri segreti; c è Imogen, la migliore amica di Juliet, prossima al matrimonio, scopre di essere innamorata di un’altra donna; Ava, la mamma di Juliet, ed Hanna, ex conquilina, che hanno in comune il fascino della femme fatal e del fasciafamiglia; infine, c è Joy, la zia di Juliet e sorella di Violet, che è la classica “zitella”, ma che non perde mai la speranza di trovare un nuovo amore.

    Le figure maschili sono poche e di contorno e anche un pò scontati: Simon, l’uomo muscoloso e senzacervello; Philp, uomo di potere, con famiglia a carica, che vuole a tutti costi possedere con la forza la sua dipendente e Dylan, il bravo ragazzo che conquista con la sua simpatia piuttosto che con la bellezza.

    Ogni personaggio ha un proprio ruolo ben definito, forse Imogen e Juliet, sono i personaggi che si modificano: Imogen è misteriosa e non fa trapelare nulla dei suoi pensieri e dei suoi desideri, è piena di sorprese; invece, Juliet, essendo la protagonista di questo libro, giustamente si evolve in base alle situazioni.

    Tutto il romanzo è narrato in prima persona da Juliet e forse è questo a dare un carattere lineare, semplice e scorrevole alla storia, rendendola un pò superficiale. Per esempio, avrei voluto sapere se Juliet si sarebbe incontrata prima o poi con la sua sorellastra Rosy e quali potevano essere le sue impressioni; avrei voluto vedere come andava la storia d’amore tra Juliet e Dylan dopo il loro bacio; Simon si è arreso davvero? e Philip? Ha davvero rinunciato a Juliet?

    Per fortuna, la storia è movimentata dal passato oscuro di Juliet, che viene raccontato a poco a poco e da altre piccole rivelazioni che gli altri personaggi fanno, ma senza svilupparli pienamente.

    Insomma, il romanzo finisce con mille domande. Comunque rimane un bellissimo libro, da consigliare assolutamente per chi ama le storie d’amore, delicate e profumate come la cannella, ma non lo consiglio per chi ama le trame intricate, profonde e psicologiche. Vi annoierete soltanto.

    Prima di lasciarvi, vi segnalo il blog ufficile che parla di questo meraviglioso romanzo e potrete trovare un estratto del libro da scaricare gratuitamente. Siete curiose? Cliccate Qui

    Ho scoperto che esistono i “booktrailer” cioè un trailer realizzato per pubblicizzare un libro, attraverso l'utilizzo di suoni, parole e soprattutto immagini che sintetizzano il contenuto del libro stesso, cercando di ricrearne l'atmosfera. (Wikipedia). Davvero una bellissima idea per avvicinare i lettori ai libri.

    Buona lettura!

    CITAZIONE PREFERITA:

    “Che cos’è la felicità? Una casa con dentro le persone che ami”

    “Mi sedetti accanto a lui e mi appoggiai alla sua spalla. Poi, quello che avevo sperato accadesse, accadde. Ci baciammo al chiaro di luna. E in quel momento ne fui felicemente consapevole: “Eccola, questa è casa”.

    photo da blog Amore Zucchero Cannella

    6 commenti:

    1. Ciao!
      Grazie per esserti iscritta al mio blog ^_^
      Ho letto questo libro tempo fa e mi ricordo che mi era piaciuto. Come dici tu è una storia semplice e anche scontata, ma piacevole da leggere per trascorrere qualche ora in serenità. Devo dire che mi sono piaciuti molto i consigli per una casa perfetta, sono divertenti e anche utili :P
      ciaooo

      RispondiElimina
      Risposte
      1. ciao, gentile a lasciarmi un commento!mi fa molto piacere. Questo libro l ho finito di leggere qualche giorno fa, avevo proprio bisogno di una lettura "frivola" nel senso buono del termine, mi ha fatto sentire leggera. Mi è piaciuto davvero tanto. Non ho applicato i consigli della brava casalinga, ma ci proverò,:)baci

        Elimina
    2. mi piace questo libro..non l'ho ancora letto..ma lo farò presto....^_^

      RispondiElimina
    3. Sembra molto dolce e romantico. ^___^

      RispondiElimina

    Esprimi liberamente il tuo pensiero, non c è nessuna moderazione nè il verifica parole. Può solo farmi piacere sapere cosa pensi ^__^. Se non vuoi perdere la mia risposta al tuo commento, clicca su "inviami notifiche" in basso a destra del box commenti, riceverai le notifiche per email.

    Non perdetevi...

    Giveaway 2017